Gennaro Marino Opere 2005-2009

gennaromarinoBIG

La mostra documenta l’ultima produzione di Gennaro Marino connotata da tecniche, materiali e tematiche le cui radici affondano nella dimensione simbolica e arcaica dell’arte e dell’essere umano. Tutte le opere in mostra, volutamente senza titolo, esprimono la tensione della ricerca sulla forma geometrica pura e sulle potenzialità del trattamento pittorico della superficie con pigmenti, catrame, ferro, carta, cera e combustioni. La superficie di ogni lavoro si configura come campo d’interazione dialettica tra bidimensionalità e tridimensionalità, tra scultura e pittura, tra altorilievo e incisione. Nei “legni” di Gennaro Marino l’atto dello scolpire non completa il processo di realizzazione dell’opera, che vede la sua luce grazie alla stesura a spatola del nero catrame che conferisce effetti di scabrosità e plasticità alla superficie attraverso le luci e le ombre che genera. Il colore, quindi, ottenuto con pigmento, copertura a cera o combustione, diviene un altro strumento dello scultore.

Visualizza informazioni sull’artista