Un mondo sconosciuto

hotel_straf_milano_un_mondo_sconosciuto_arturo_sereni_1
Arturo Sereni espone all’hotel STRAF alcuni dei suoi grandi quadri: davanti alle domande che questi inquietanti puzzle suscitano in chi guarda, l’artista avverte che si è fermato alla superficie, catturato dal fascino dei numeri e dei meccanismi chapliniani di Tempi moderni, riproposti come questione cromatica e grafica. Proibito dire che i tempi moderni di Chaplin sono quelli dell’era industriale, che quelle formule evocano la tristezza e l’angoscia contemporanea: non sta a lui né spiegarlo né dare interpretazioni, tutte cose estranee all’ispirazione.
Arturo Sereni è professionalmente cresciuto nel mondo della moda: dall’avventura come contitolare della storica marca Martin Guy sino al trasferimento in Scozia alla Todd & Duncan. Nel frattempo scopre la pittura anche grazie ai colori accesi della campagna scozzese.